Collegamenti sponsorizzati

COLLEZIONISMO PUFFI

Collezionismo puffi

Collezionismo puffi
Collegamenti sponsorizzati
Esiste qualcuno che non conosca i simpatici ometti blù? Oltre ad essere stati protagonisti di fumetti e di una fortunata serie televisiva i puffi sono anche oggetto di un fiorente collezionismo...
Collezionismo puffi: dai fumetti alla serie televisiva
I puffi sono stati creati da un disegnatore belga consociuto con lo pseudonimo di Peyo, questo lo sanno tutti, forse non tutti sanno però che la serie animata prodotta negli Stati Uniti da Hanna e Barbera ha caratteristiche piuttosto diverse dal fumetto orginario e con l'andare avanti delle stagioni televisive se ne discostò sempre di più. un'altra curiosità è che i Puffi sono, usando un termine ben conosciuto dagli appassionati di serie televisive, uno spin-off di un fumetto precedente intitolato Johan & Pirlouit (in Italia John & Solfami).
Collezionismo puffi: dal merchandising al collezionismo
Come per tutti i prodotti di intrattenimento di successo era naturale che attorno ai Puffi nascesse un poderoso merchandising, nel caso dei Puffi nacque già con le strisce dei fumetti, prima dell'approdo negli USA e lo sbarco in TV. Il motivo per cui attorno a questi pupazzetti è nato un vero e proprio collezionismo è probabilmente legato alla natura stessa dei personaggi, diciamoci la verità i Puffi sembrano nati apposta per essere oggetti da collezione, i simpatici ometti blu sono a prima vista tutti uguali ma in realtà sono tutti diversi dotati di una profonda individualità che è esteriorizzata in qualche elemento grafico, lo speccho di vanitoso, gli occhiali di quattrocchi etc...  In Italia e non solo il collezionismo Puffi si è anche incrociato con il collezionismo sorpresine infatti la Kinder dedicò una delle sue prime serie alle craturine inventate da Peyo.
Il blog Puffo Blog  è veramente ricchissimo di informazioni, se si va a spulciare tra i suoi archivi, basti pensare che è online dal 2005 ed è tutt'ora aggiornato, nato soprattutto per mettere in mostra l'enorme collezione del suo proprietario che conta più di 2000 pezzi è diventato tramite i comemnti degli utenti un luogo di incontro dove trovare molte informazioni utili sul collezionismo Puffi. come in tutti i blog i post sono archiviati per argomento, in questo caso i post relativi ad alcuni specifici personaggi.
Gorghigno.it  è, come si legge nella homepage un sito italiano interamente dedicato ai Puffi. Ideato da un collezionista con lo scopo di riunire tutti gli amanti dei puffi. Gli scopi dichiarati sono: organizzare incontri, scambiare opinioni, aiutarsi a completare le collezioni. Un punto di partenza per chi inizia a collezionare e un supporto per i grandi collezionisti.
Puffi smurf  è un altro blog creato da un collezionista che ha deciso di mettere in vendita i suoi doppioni, per i prezzi fa riferimento al catalogo ufficiale "DER SCHLUMPF KATALOG IV" del 2003. potrebbe essere una buona occasione per trovare i prezzi che mancano alla vostra collezione e pagarli il giusto, cioè la loro valutazione nel mercato collezionistico.
Infine una curiosità che è anche una doverosa precisazione: smurf? schlumpf? schtroumpf? Semplice: l'ultima definizioe è il nome originale dei Puffi che come abbiamo detto sono nati da un disegnatore Belga su un giornale a fumetti di lingua francese. Schlumpf come avrete capito dal nome del catalogo è la dizione tedesca e smurf quella inglese.
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Negozi collezionismo

Selezione di siti di negozi tradizionali che vendono oggetti da collezionismo. ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet