Collegamenti sponsorizzati

MONETE ROMANE ANTICHE

Monete romane antiche

Monete romane antiche
Collegamenti sponsorizzati

Collezionare monete romane antiche è una passione che coinvolge numerosi appassionati di numismatica e di storia in generale.  Tenere in mano una moneta coniata ai tempi in cui le legioni conquistavano tutto il mondo conosciuto sicuramente ha un fascino che va aldilà della pura passione numismatica.  Ma quali sono queste monete e soprattutto è un tipo di collezionismo solo per super ricchi?

Innanzitutto rispondiamo alla domanda con cui ho concluso il sommarietto, no non è un collezionismo riservato ai ricchi, certo non è come collezionare cartoline  ma affianco ad esempalri rari e costosi esistono delle monete dal valore di poche decine di euro.  Addirittura se si vuole tentare la fortuna è possbile acquistare monete romane antiche provenienti da scavi, ancora da pulire, al prezzo di 2 € l'una sul sito moneteromane.eu. Facile intuire il perchè di questa abbandanza, a Roma si iniziarono ad usare le monete per gli scambi commerciali attorno al 300 a.c. e l'Impero Romano è caduto nel 476 d.c. (quello d'Occidente) quindi la quantità di monete coniate fu enorme.
Monete romane antiche: cenni storici
Per tutto il periodo monarchico e parte del periodo repubblicano i mezzi di scambio a Roma furono il baratto e in alternativa il metallo valutato a peso, si usavano dei bloccheti di bronzo.di forma e diemnsioni variabili. Facile intuire che non fosse il masimo della comodità. La prima moneta romana, in bronzo, coniata durante la repubblica fu l'asse e la sua adozione coincise con l'inizio dei traffici per mare. Le moente in argento di valore superiori arrivarono con l'inizio dei traffici con le colonie greche dell'Italia meridionale. La più importante moneta in argento fu il denario. Le monete in oro si diffonderanno soprattutto dopo la conquista della Gallai e delle sue miniere.
Monete romane antiche: realizzazione e effigie ritratte
Non è certo questa la sede per una trattazione esaustiva di tutti i tipi di monete che si sono succeduti in tanti secoli di storia, ma possiamo dare alcuni cenni distinguendo tra le monete del periodo repubblicano e quelle del periodo imperiale. Le prime monete introdotte erano fuse, in seguito fu introdotta la tecnica della battitura del metallo. Il valore delle monete antiche era legato al valore intrinseco del metallo e quindi al loro peso e per questo motivo le prime monete hanno nomi che derivano dalle unità di peso usate al tempo, come la libbra, la materia però è complicata dal fatto che per esempio i latini avevano una loro libbra e i romani un'altra di peso diverso, gli standard internazionali erano ancora ben lungi dall'arrivare. Inizialmente sulle monete erano raffigurate effigie derivanti dalla mitologia, verso la fine della repubblica cominciarono ad essere usate come forma di propaganda politica da parte dei magistrati monetari che le usavano per aumentare il prestigio della propria gens. infine con Giulio Cesare arriva la rappresentazione di volti di persone sulla faccia principale. Questa pratica si rafforzerà nel periodo Imperiale in cui le moente verranno usate per propagandare l'idea della personificazione dello stato nella figura dell'imperatore. Per informazioni più approfondite anche sulle varie riforme monetarie di epoca imperiale vi rimandiamo al sito Monete Romane.
Se siete interessati al collezionismo di monete potreste essere interessati anche alle nostre selezioni di siti:aste numismatiche e vendere monete e al'articolo quotazione monete.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Collezionismo banconote

Selezione di siti relativi al collezionismo banconote, collezioni private, ...

Negozi collezionismo

Selezione di siti di negozi tradizionali che vendono oggetti da collezionismo. ...


Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta